Utah Jazz note: lento inizia ancora sconvolgendo il Jazz; Lo sta

Il Jazz ha giocato bene per tre quarti della loro perdita di Gioco 2 ai canotta Utah Jazz Golden State Warriors, outscoring loro avversario 89-82 sopra quella portata.
 
Sarebbe stato fantastico per il Jazz se non avessero perso da 18 punti nel primo trimestre.
 
I rallentamenti sono stati confusi in Utah attraverso la sua intera corsa postseason. Il Jazz era abbastanza buono, abbastanza resistente e abbastanza esplosivo per superarli contro i Los Angeles Clippers nel primo turno. I guerrieri, tuttavia, sono molto meglio dei Clippers. E il Jazz sta rapidamente rendendo conto che non possono battere Golden State senza 48 minuti di basket di alto livello.
 
"È decisamente drenante", ha detto Jazz in avanti Gordon Hayward. "Penso che tutto deriva dal modo in cui siamo venuti fuori dai cancelli. Stai scavare un grande buco per te stesso. Abbiamo giocato bene dopo che, ma è difficile. E 'difficile combattere tutta la strada e poi continuare."
 
Giovedi ', il Jazz tirò più vicino a sei punti per i Warriors e aveva un potenziale 3-pointer nell'aria che avrebbe tagliato il deficit a tre punti. Ma il Jazz è andato fuori del gas lungo il tratto, e molto è perché hanno dovuto spendere così tanto energia solo per tornare al gioco.
 
"Vedete un sacco di squadre dove si combatte tutto il ritorno e sai che sei vicino", ha detto Hayward. "Ma sei un po 'corto, specialmente in strada."
 
L'ovvio rimedio sta cominciando meglio a giocare. Il Jazz lo sa, ma lo sapevano anche nei confronti dei Clippers e non faceva molta differenza.
 
Il Jazz spera che un cambiamento di sede aiuterà. La serie si sposta a Vivint Smart Home Arena per il gioco 3 sabato sera e entrambe le squadre si aspettano un'atmosfera rauco. Ma il jazz deve eseguire meglio, fare i colpi aperti e difendere meglio i guerrieri fin dall'inizio. Oppure, come ha detto il centro di Rudy Gobert, il jazz ha bisogno di "giocare arrabbiato".
 
"Penso che dobbiamo iniziare meglio il gioco", ha detto l'allenatore dell'Utah, Quin Snyder. "Speriamo di poter fare a casa. Ma vogliamo anche cercare di essere davanti alla fine. Se non si inizia bene, si sta salendo una battaglia in salita. Credo che significa essere più aggressivo in attacco. Se Non lo sono, sono davvero capaci di andare in altro modo. "
 
Lo stato di Hill non è cambiato
 
Lo status per il guardiano di punti Utah George Hill è ancora incerto per Game 3, dice il Jazz.
 
Hill ha perso il gioco di Giovedì di 2 con un pizzico dolente e Shelvin Mack è partito al suo posto. Era il primo gioco del Postseason che Hill ha perso. Il Jazz non ha esercitato la venerdì, ma hanno guardato la pellicola. Il piano è per Hill a riposare il piede, e la squadra vedrà come si sente più vicino al tempo di gioco Sabato.
 
Incidentalmente, giovedì era il 31 ° compleanno di Hill.
 
"Abbiamo guardato film di oggi. Abbiamo incontrato. Un paio di ragazzi hanno fatto un lavoro sul campo, qualche tiro, alcuni tiri liberi cose del genere", ha detto Snyder. "La maggior parte dei ragazzi non ha, in particolare i ragazzi che hanno giocato minuti pesanti. Ne sapremo di più domani. George, ovviamente, non ha fatto nulla di oggi. Il riposo è ciò che gli serve. Vedremo come si sente al mattino Non c'è motivo di cambiare nulla rispetto alla nostra aspettativa se sarà pronto a giocare. "
 
Ingles, cappuccio che viene a breve
 
Il jazz ha bisogno di più da Joe Ingles e Rodney Hood. I due sono una combinazione di 13 di 35 del campo della serie, mettendo un sacco di stress offensivo su Gordon Hayward. Entrambi hanno svolto turni a difendere Klay Thompson, che si muove senza la palla e chiunque in campionato. Quell'assegnazione difensiva potrebbe avere un impatto sul loro reato. Ma il Jazz non può battere i Guerrieri a meno che i numeri del duo non migliorino.
 
Articolo precedente: